Visita il nuovo sito www.narcisista.it

 

I campanelli d'allarme del narcisista

 

Numerosi sono gli studi portati avanti su quelle che sono le caratteristiche peculiari del narcisismo.

Di seguito puoi trovare le dinamiche relazionali più tipiche e frequenti del narcisista.

 

 

1) Il Gaslighting ed il far sentire l'altro colpevole.

Il narcisista nega costantemente il proprio comportamento manipolatorio e minimizza ogni evidenza ogni volta che viene confrontato con esso. Appare sprezzante, sbrigativo ed estremamente critico laddove si provi a smontare le sue costruzioni con i fatti. Invece di riconoscere il proprio comportamento come inappropriato, il narcisista tenderà a far sentire la vittima in colpa per essere troppo sensibile, esagerata o pazza. Il narcisista ti fa credere che il problema non sia l'abuso, ma la tua reazione all'abuso stesso.

 

2) Il narcisista non è in grado di provare empatia.

L'assoluta manca di empatia di un narcisista fa sì che, sempre più frequentemente, all'interno della relazione una vittima si trovi a tentare di spiegare disperatamente come si sentirebbe lui se lei si comportasse nello stesso modo, confrontandosi inevitabilmente con una reazione impassibile da parte del narcisista. Gradualmente, la vittima inizierà a non comunicare più le proprie esigenze ed i propri stati d'animo, proprio perchè molto facilmente si troverebbe di fronte alla punizione del muro del silenzio o all'indifferenza, tipiche reazioni di attacco/difesa del narcisista

 

3) L'ipocrisia.

Il narcisista professa alti standard di comportamento ed ha altissime aspettative in termini di ammirazione, ricnoscimento, devozione e fedeltà. Una volta conclusasi la fase dell'idealizzazione, tutto questo viene meno ed il narcisista inizia a tradire, a mentire, a criticare. Dalla vittima si continua comunque ad aspettare un comportamento impeccabile, altrimenti verrà immediatamente sostituita e ritenuta instabile.

 

4) Scuse e bugie patologiche.

Nel tentativo di capovolgere qualsiasi confronto a danno dell'altro, un narcisista ha una giustificazione per qualsiasi situazione, riuscendo a creare bugie prima ancora che la vittima abbia chiesto qualcosa e a spostare la conversazione sulle presunte mancanze della vittima.

 Anche quando la bugia è evidente e viene smascherata, il narcisista non mostra alcun rimorso.

 

5) Si focalizza sui tuoi errori ed ignora i propri.

Il narcisista è molto rapido nel capovolgere il confronto a danno dell'altro, spostando l'attenzione da se stesso al proprio interlocutore ed ai suoi errori.

 

6) Ti ritrovi a spiegare gli elementi basilari delle relazioni umane ad un adulto.

Le persone sane sono in grado di riconoscere i concetti fondamentali quali l'onestà e la gentilezza. Il narcisista appare spesso disarmato ed innocuo, ma in realtà nessun adulto ha bisogno che gli venga spiegato come l'altro si possa sentire.

 

7) Egocentrismo e fame disperata di attenzioni.

Il narcisista trae energia da te e prosciuga tutte le tue energie. La sua domanda di ammirazione è senza fine. C'è stato un momento (durante la fase dell'idealizzazione) in cui hai pensato di poter essere l'unica a farlo felice, ma ben presto inizierai a sentirti come se questo ruolo potesse essere ricoperto da qualsiasi cosa abbia un cuore pulsante. In ogni caso, la realtà è solo una: nessuno può riempire il vuoto di un narcisista.

 

8) Il narcisista ti accusa di provare emozioni esagerate o fuori luogo. Le stesse emozioni che lui stesso ti ha provocato intenzionalmente.

Il narcisista ti accusa di essere gelosa dopo aver apertamente flirtato con un'altra o ti incolpa di essere troppo richiestiva dopo averti ignorato per giorni. I malati di narcisismo utilizzano queste reazioni al fine di dimostrare quanto tu sia diventata "isterica".

 

9) Ti ritrovi ad essere una sorta di "detective".

Non ti era mai successo in nessun'altra relazione prima, ma improvvisamente ti trovi ad investigare proprio quella persona cui un tempo avevi dato fiducia incondizionata. Se il narcisista è attivo su Facebook, inizi a rileggere il suo diario ed il suo album tornando indietro di anni. Lo stesso con la sua ex. Continui disperatamente a cercare risposte ad uno stato d'animo che non riesci a spiegare.

 

10) Sei l'unica a vedere la sua vera natura.

Non importa cosa faccia, il narcisista sembra riuscire ad ottenere sempre un ampio consenso dagli altri. Il malato di narcisismo usa gli altri per i soldi, le risorse, le attenzioni, ma il "fan club" non se ne accorge, perchè egli riesce sempre a distrarlo con lodi e gratificazioni superficiali.

 

 

Visita il nuovo sito www.narcisista.it

 

 

11) Temi che ogni discussione possa essere la vostra ultima discussione.

Le coppie normali hanno delle discussioni al fine di risolvere le reciproche difficoltà, ma il narcisista mette subito in chiaro che quella discussione metterà a rischio la relazione, soprattutto quelle che riguardano il suo comportamento. Qualsiasi tuo tentativo di confronto otterrà il trattamento del silenzio. Sarai quindi costretta a scusarti e a dimenticare rapidamente, altrimenti sai bene che il narcisista perderà interesse nei tuoi confronti.

 

12) Lentamente e costantemente il narcisista erode le tue difese.

Il narcisista inizia a criticarti con un atteggiamento condiscendente. Sorride compiaciuto mentre tu cerchi di esprimere te stessa e la svalutazione diventa la forma primaria di comunicazione nel vostro rapporto. Subdolamente, il narcisista inizia a sminuire la tua intelligenza e le tue competenze e, se accusato di questo, ti accusa di essere pazza o eccessivamente sensibile. Potrai iniziare a sentirti arrabbiata e risentita, ma imparerai presto a reprimere queste sensazioni pur di salvaguardare il rapporto.

 

13) Il narcisista nega attenzioni e mina la tua autostima.

Dopo averti riempita di ammirazione e attenzioni, improvvisamente il narcisista sembra essere annoiato da te. Ti tratta con l'indifferenza o il silenzio e si innervosisce molto nel momento in cui tu continui a reclamare la relazione appassionata che lui stesso ha creato. La sensazione è che tu sia diventata per lui un lavoro.

 

14) Un incredibile numero di persone "instabili" nel passato del narcisista.

Ogni ex partner del narcisista che non sia tornato indietro strisciando, viene immediatamente etichettato come geloso, bipolare, pazzo. Parlerà così anche di te con la prossima vittima.

 

15) Il narcisista provoca gelosia e rivalità pur riuscendo a mantenere un'immagine innocente.

In una prima fase, il narcisista rivolge tutta la propria attenzione a te, quindi ti sentirai particolarmente confusa nel momento in cui inizia a ritirarsi e concentrarsi su altre persone. Farà cose che costantemente ti faranno dubitare di essere significativa e centrale per lui. Se è attivo sui social media, il narcisista lancerà delle  esche per le ex con vecchie canzoni, foto e vignette. L'obiettivo è quello di alimentare rivalità e competizione.

 

16) Idealizzazione, love-bombing e adulazione.

Quando inizi una relazione con un narcisista, le cose si muovono molto velocemente. Ti dice quante cose avete in comune e quanto tu sia perfetta per lui.Come un camaleonte, il narcisista rispecchia le tue speranze, le tue esigenze e nutre le tue mancanze, in modo da creare immediatamente un profondo legame di fiducia ed entusiasmo. Stimola e chiede una comunicazione costante e sembra essere affascinato da te su ogni livello. Se hai una pagina  Facebook, il narcisista potrebbe tappezzarla con canzoni, complimenti, poesie, ecc. .

 

17) Le qualità che una volta sosteneva di ammirare in te improvvisamente diventano difetti inaccettabili.

In un primo momento, il narcisista farà appello alla tua vanità più profonda  e alle tue vulnerabilità, osservando e imitando esattamente quello che pensa che tu desideri ascoltare. Ma dopo che sei stata agganciata, il narcisista inizierà ad usare queste cose contro di te. Passerai sempre più tempo a cercare di dimostrare di essere degna alla stessa persona che una volta ti ha detto che eri perfetta.

 

18) Crepe nella maschera del narcisista.

Ci sono momenti fugaci nei quali l'affascinante, dolce, innocente persona viene sostituita da qualcosa di completamente diverso. Intravedi un lato di lui che non è mai venuto fuori durante la fase dell'idealizzazione, ed è una apparizione fredda, senza riguardo  e manipolativa. Inizi a notare che nella sua personalità c'è qualcosa che non torna, che la persona della quale ti sei innamorata non sembra effettivamente esistere.

 

19) Si annoia facilmente.

Il narcisista è costantemente circondato dagli altri, li stimola e li gratifica in ogni momento per assicurarsene l'attenzione. Non può tollerare a lungo di rimanere solo. Tuttavia, diventa molto rapidamente disinteressato a tutto ciò che non gli rimanda una versione positiva di sè.

 

20) La Triangolazione.

Il narcisista si circonda di ammiratrici, potenziali amanti, e di chiunque possa garantirgli un'attenzione dipendente. Questo ti farà sentire confusa e ti rimanderà la sensazione che il "tuo" narcisista sia molto ricercato e richiesto.

 

 

Visita il nuovo sito www.narcisista.it

 

 

21) L'abuso mascherato.

Fin dalla tenera età, alla maggior parte di noi è stato insegnato ad identificare maltrattamenti fisici e insulti verbali palesi, ma con un narcisista l'abuso non è così evidente. Probabilmente non capirai neppure di essere stata in un rapporto abusante se non  molto tempo dopo che è finita.

 

22) Il ciclo attenzione - indifferenza.

Il narcisista può riempirti di attenzioni, poi può ignorarti, poi può criticarti. Può trattarti in pubblico in modo diverso da come ti tratta a casa. Un giorno può parlare di matrimonio e lasciarti il giorno dopo. Con un narcisista non sai mai in quale tipo di relazione ti trovi.

 

23) Il narcisista diventa l'epicentro di tutta la tua vita.

Inizi a passare più tempo con lui che con chiunque altro; lui diventa tutto quello a cui pensi e tutto quello di cui parli. Ti isoli e riduci gradualmente i tuoi spazi vitali in modo da renderti sempre disponibile per lui. Cancelli programmi e passi ore ad aspettare la sua telefonata. In qualche modo, la relazione sembra richiedere molti sacrifici da parte tua, ma nessuno da parte del narcisista.

 

24) Arroganza.

Nonostante l'umile, dolce immagine che il narcisista ha dato di sé nelle prime fasi, inizi a notare un'inconfondibile aria di superiorità da parte del tuo compagno. Ti parla come fossi intellettualmente carente ed emotivamente instabile. Un narcisista non ha alcun imbarazzo ad ostentare nuovi progetti dopo la rottura, in modo che tu possa vedere come sia felice senza di te.

 

25) Il pettegolezzo.

Il narcisista istilla continuamente piccoli semi di veleno, parla male di tutti, li idealizza quando è con loro per poi parlarne male in loro assenza. Ti ritrovi ad essere in antipatia o evitata da persone che non hai mai nemmeno incontrato. Potresti anche sentirti speciale per essere quella con la quale lui si lamenta degli altri. Ma una volta che il rapporto si romperà, il narcisista correrà da tutti quelli che una volta criticava con te, lamentandosi con loro di come sei  diventata instabile.

 

26) I tuoi sentimenti.

Il tuo naturale istinto ad amare e ad essere compassionevole si trasforma in uno stato profondo di panico ed ansia. Ti scusi e piangi molto più di quanto tu abbia mai fatto. Dormi poco e male e ti svegli ogni mattina ansiosa e sconvolta. Dopo una relazione con un narcisista, ti senti esausta, instabile, shockata e vuota.

 

...torna su...

 

Visita il nuovo sito www.narcisista.it

 

 

 

 

La dottoressa Claudia Scarpati è psicologa psicoterapeuta, laureata presso la Facoltà di Psicologia dell'Università "La Sapienza" di Roma ed iscritta all'Ordine degli Psicologi della regione Lazio (Roma).
Esercita a Roma, come Direttrice e Responsabile dell'Area Clinica dello studio di Psicologia e Psicoterapia "La Bottega delle Emozioni", sito in

Viale dell'Aeronautica, 12 - Roma

(Eur Fermi Eur Laurentina Laghetto Aeronautica Europa)

 

Puoi prendere un appuntamento presso lo Studio di Psicologia e Psicoterapia "La Bottega delle Emozioni" di Roma telefonando al numero:

D.ssa Claudia Scarpati - 340 8048443 

 

Visita il nuovo sito www.narcisista.it